Scarica Metamorfosi Kafka

Scarica Metamorfosi Kafka  metamorfosi kafka

La Metamorfosi. () di Franz Kafka. (Praga, ). 1. Gregorio Samsa, svegliandosi un mattino da sogni agitati, si trovò trasformato, nel suo letto, in un. Gregor Samsa, un commesso viaggiatore che grazie al suo lavoro mantiene la propria famiglia, si risveglia un mattino nelle sembianze di un. (Scarica) Lo Stato Presente Di Tutti I Paesi E Popoli del Mondo Naturale, Politico E Morale: Con Nuove Osservazioni E Correzioni Degli Antichi, E Moderni. Tags: La metamorfosi di Franz Kafka libro pdf download, La metamorfosi di Franz Kafka scaricare gratis, La metamorfosi di Franz Kafka epub italiano, La. Franz Kafka - La Metamorfosi (download). Franz Kafka - La Metamorfosi Alexandre Dumas - Il Conte di Montecristo - Tomo VIII - Il duello (download). € 4,

Nome: metamorfosi kafka
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 56.32 MB

È molto semplice: si vede bene solo con il cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi. La descrizione piana e minuziosa del gigantesco insetto, con la sua corazza dura e nera, le zampette che si dimenano, non risparmia orrore I grandi classici della letteratura mondiale in una nuova collana tascabile dalla veste grafica brillante e innovativa.

Una scelta di titoli intramontabili per riscoprire fino in fondo il piacere della

Le descrizioni degli interni sono poche e brevi, per lasciare spazio al racconto e non distrarre il lettore, ma hanno la funzione di caratterizzare gli stati d'animo dei personaggi, in particolar modo quello di Gregor, che si riflette nella stanza col tempo sempre più buia e vuota.

Lo scarafaggio vive prigioniero nella sua camera da letto, e cerca un contatto con il mondo esterno affacciandosi alla finestra e restando per ore ad osservare la strada: nei suoi pensieri si scatena allora l' idea di evadere, ma ne è incapace perché troppo legato alla famiglia. I personaggi del racconto sono pochi e costituiscono un unico nucleo familiare , ma i rapporti che li legano sono estremamente complessi da analizzare.

La Metamorfosi

Gregor Samsa, considerato come la rappresentazione metaforica dello stesso Kafka, è un commesso viaggiatore alle dipendenze di una ditta molto esigente. Il suo lavoro è stressante ed alienante, ma egli vi si dedica con tutto il fervore possibile, tanto che da ben 5 anni non prende un giorno di ferie.

Analizzando i comportamenti di Gregor e cercando di capire come un uomo possa diventare un insetto, si ottiene la chiave per comprendere la psiche dell'autore. In primo luogo, risulta evidente il difficile rapporto che lega padre e figlio: Samsa si sente parassita, ma i veri parassiti sono i familiari, e persecutore, invece è una vittima, totalmente dipendente dagli ordini paterni.

Franz Kafka: l'audiolibro de "La metamorfosi"

Gregor è vittima della figura paterna, ma al contempo è anche colpevole, perché incapace di reagire scappando di casa; consapevole di questo, non esiterà a porvi rimedio con la morte volontaria, espiazione di tutti i mali della famiglia Samsa. Il padre esercita nei confronti del figlio una violenza non solo psicologica, ma anche fisica, che Kafka descrive in scene memorabili.

Ma il padre non è l'unico ad opprimere la coscienza di Gregor; in maniera più sottile Grete desidera possedere suo fratello. Per questo motivo si occupa di lui fin dal primo giorno, ma pretende di essere l'unica a farlo; non riversa sul fratello vero e proprio amore, tant'è vero che non lo accetta mai nel suo corpo, cercando l'affermazione personale.

La donna decide per lui, lavora per lui, si occupa di lui finché questi non è diventato un vero parassita, incapace di vivere senza il suo aiuto. Significativo in questo senso è l'episodio del trasloco.

Gregor viene privato dei libri, che rappresentano la letteratura per Kafka, ma si oppone quando le due donne vogliono togliergli anche il quadro che raffigura la donna della sua vita già presentata all'inizio del racconto.

Kafka si era fidanzato per due volte con Felice Bauer, ma era stato osteggiato dalla sua famiglia; egli aveva visto nel matrimonio la giusta via di salvezza per ottenere l'indipendenza dai parenti più stretti, ma era stato incapace di difendere la sua volontà sino in fondo.

Nel racconto il legame particolare tra i due è solamente accennato da alcune riflessioni che Gregor fa e dalle cure che Grete apporta nei primi mesi all'insetto.

Ma dopo che Gregor-Franz dimostra di voler abbandonare la famiglia per quella donna che va identificata con Felice Bauer, la sorella cambia totalmente atteggiamento nei suoi confronti.

Grete trascura Gregor, è negligente e gli nega anche il cibo; per lei, l'insetto schifoso non ha più alcun senso. Al contrario, Gregor degenera arrivando a desiderare fisicamente la sorella.

Audio Preview

Gregor, con questo episodio, è arrivato al termine della sua metamorfosi: non è più un essere umano, ma un animale che va eliminato. Al culmine del rapporto incestuoso, durato anche troppo, Grete dà un taglio netto al passato e pone fine ad un'ignobile situazione, denunciando agli occhi del severo padre il fratello parassita.

Gregor è vissuto senza un vero amore, senza svaghi, senza libertà di parola, senza emozioni: che senso ha la sua vita? Il procuratore spazientito lo avverte delle conseguenze a cui rischia di andare incontro se persevera con quest'atteggiamento, fino a minacciarlo di licenziamento: aggiunge inoltre che i risultati da lui conseguiti recentemente son stati del tutto insoddisfacenti.

Franz Kafka - La Metamorfosi (download)

Gregor non è d'accordo e prova a rispondere, ma oramai nessuno potrebbe più capire una sola parola di quello che sta dicendo; riesce infine a sbloccare il chiavistello della porta con la bocca. L'uscio si schiude, facendo prima retrocedere fino alla rampa delle scale e poi fuggire fuori dall'appartamento l'inorridito ospite e lasciando impietriti i familiari. La madre di Gregor sviene mentre il padre lo ricaccia dentro la camera utilizzando il bastone lasciato dal procuratore, un giornale arrotolato e picchiando i piedi per terra in modo da spaventarlo.

Esausto, Gregor s'addormenta. Decide poi di stabilirsi sotto il divano.

La metamorfosi (MP3)

La mattina dopo la sorella, vedendo che non ha toccato il latte, lo sostituisce con avanzi di cibo in decomposizione, che Gregor mangia con gusto. Da questo momento in poi inizia una routine in cui la sorella lo nutre e pulisce la stanza, mentre Gregor sta nascosto sotto al divano per non spaventarla.

A Gregor non rimane che passar il suo tempo ad ascoltare attraverso il muro i discorsi dei familiari; spesso questi discutono della difficile situazione finanziaria in cui improvvisamente si sono venuti a trovare, ora che Gregor non è più in grado di badare a loro. Neppure Grete potrà più frequentare le tanto desiderate lezioni di violino al conservatorio.

Corre fuori dalla stanza fino in cucina, dove il padre lo vede e gli scaglia delle mele, una delle quali si conficca nella sua schiena-corazza.

Gregor è ora gravemente ferito e i suoi movimenti diverranno difficili e dolorosi. Parte III[ modifica modifica wikitesto ] Una sera viene lasciata per errore la porta della camera di Gregor aperta, mentre Grete in soggiorno sta suonando il violino per i genitori e i nuovi pensionanti che hanno dovuto accogliere in casa per avere delle entrate extra; il fratello, ascoltandola, ne rimane fortemente impressionato.