Scarica I Server Di Emule Come Si Fa

Scarica I Server Di Emule Come Si Fa  i server di emule come si fa

Di cosa si tratta? Il file lipple.info è quello che contiene la lista dei server che utilizzi in eMule, ed averne uno costantemente aggiornato è fondamentale per non. Per abilitare questa funzione, metti il segno di spunta accanto alla voce Scarica automaticamente la lista server all'avvio, clicca sul pulsante Lista che si trova. Prima di andare a caricare le liste dei server eMule sicuri, scarichiamo Se volete, vi può essere d'aiuto questo video che abbiamo realizzato in modo sempre effettuato non funziona più, qui sotto vi spieghiamo come fare. I server NON contengono file da scaricare, ma solo indici che permettono di i metodi di ricerca Kad e Global che non fanno riferimento al server sul quale non contengono nessun file ma si limitano a funzionare come un motore di ricerca. COSA FARE la Prima Volta · Download eMule · Wizard · Prima connessione Per l'aggiornamento della lista server, trovate anche la videoguida. ATTENZIONE: Se cliccando sul link accade nulla, andate in Opzioni direttamente dalla finestra "SERVER" di eMule (1), in "Aggiorna lipple.info da URL" inserite gli indirizzi.

Nome: i server di emule come si fa
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. Android. iOS. Windows XP/7/10.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 15.25 Megabytes

Bene, allora cominciamo. Le liste di server che ti consiglio di utilizzare sono le seguenti. Inoltre, puoi fare in modo che i server di eMule si aggiornino automaticamente ad ogni avvio del programma.

Per concludere, chiudi il Blocco Note, clicca sul pulsante OK nel pannello delle impostazioni di eMule e il gioco sarà fatto: avrai una lista server funzionante e costantemente aggiornata in maniera automatica. Per aggiungere un file nodes. Se qualche passaggio non ti è chiaro o ti servono maggiori informazioni su come connettersi alla rete Kad , non esitare a consultare il mio tutorial al riguardo. Risolvere problemi di connessione Nonostante tu abbia aggiornato i server e provato a scaricare file con molte fonti, il tuo eMule arranca?

Download server emule

Metti il segno di spunta alla voce Carica nodes. Se vuoi connetterti alla rete Kad insieme alla rete eD2K, connettiti normalmente ad un server dalla scheda di eMule, avvia il download dei file con un elevato numero di fonti ed attendi qualche minuto.

In pochi minuti potrai usare le due reti. Ora sei in grado di impostare eMule per caricare i file sulla rete Kad o sulla rete eD2K.

Va bene perché tanto la procedura è la stessa.

Se non riesci a collegarti alla rete Kad o la freccia in basso non diventa verde, hai sicuramente un problema con il router che blocca le porte utilizzate da eMule per connettersi alle due reti. Effettua il login immettendo il nome utente e la password.

La configurazione di non è un problema: sul web è possibile trovare numerose guide per sfurttare al meglio le numerose possibilità che il programma ha da offrire, compresa una guida ufficiale interamente in italiano. Emule funziona tramite il collegamento a server o rete kademlia.

In entrambi i casi è sempre consigliabile inserire i server ed i nodes per lo scaricamento più aggiornati magari modificandoli di tanto in tanto, ad esempio allo scadere di ogni mese. I link per il download di questi dati e le spiegazioni per l'installazione sono facilmente reperibili sempre online, sempre all'interno delle guide ufficiali, nella sezione apposita.

Emule consente di scaricare un infinito numero di file in contemporanea e garantisce le massime prestazioni soprattutto dopo le prime ore di utilizzo. Utilizzando il programma sarà possibile infatti acquisire dei "crediti", ovvero delle sorta di "precedenze" per la lunga lista d'attesa dello scaricamento dei file.

Superato lo scoglio della configurazione iniziale, si rivela essere un programma semplicissimo ed adatto soprattutto agli utenti meno esperti al contrario di programmi come uTorrent per i quali è indispensabile una minima conoscenza di tipo informatico. La ricerca dei file è semplice ed intuitiva: trattandosi di un software molto utilizzato sarà possibile reperire più risultati per ciascun file ricercato; i risultati potranno poi essere filatri ed organizzati a seconda delle proprie preferenze.

Sarà possibile infatti ordinare i file in ordine decrescente o crescente in base a determinati parametri dimensione, numero di download già effettuati, rating degli utenti e via di seguito , e sarà inoltre possibile suddividere i file in gruppi e dunque scegliere di ricercare soltanto file audio, o video, o pdf e molto altro ancora. Emule è anche dotato di un canale di supporto sottoforma di chat IRC gestito dagli utenti più affenzionati.

Al suo interno vi sarà possibile trovare un importante gruppo di aiuto composto da veri esperti del programma, in grado di aiutarvi a risolve anche i piccoli ed eventuali intoppi ai quali non riuscite a far fronte nemmeno sfruttando i pratici consigli forniti dalle guide specializzate presenti on line.

Emule è dunque un software semplice, intuitivo, ricco di funzionalità, stracolmo di utenti provenienti da tutto il mondo e di conseguenza di file in condivisione ed è perfetto anche per gli utenti più inesperti. Tuttavia, la sua configurazione potrebbe spesso risultare problematica nonostante si seguano alla lettera i consigli forniti all'interno delle guide ufficiali.

Il motivo è semplice: per utilizzare Emule è indispensabile "aprire" le porte del proprio router ad esso dedicate.