Batteria Moto Si Scarica

Batteria Moto Si Scarica batteria moto si

lipple.info › batteria-moto-scarica Si scarica ancora più velocemente se sulla moto è montato un impianto GPS, un antifurto o una scatola nera. Hai presente quella bellissima applicazione che ti ha. la batteria sembrava quasi completamente scarica: il motorino ha girato appena, la prima volta, sensazione che si tratti della batteria oramai a donnine. qualcos' altro, e quel qualcos' altro è il regolatore di carica della moto! E' già buona. La spiegazione che mi hanno dato è che la batteria di una moto è più piccola di quella di una macchina e si scarica prima se non utilizzata. lipple.info › Moto&Scooter › Box e Officina.

Nome: batteria moto si
Formato:Fichier D’archive
Sistemi operativi: MacOS. iOS. Windows XP/7/10. Android.
Licenza:Gratuito (* Per uso personale)
Dimensione del file: 27.80 Megabytes

Messaggi 8 Ciao a tutti, sono Gabriele e amico di chi ha aperto questo post. Per passione, nel tempo libero, restauro motociclette di ogni tipo. Mi sento in dovere di intervenire in quanto vedo che è stata fatta un po' di confusione.

Il problema della Tiger di Giovanni è comune a tante Triumph, cioè che a caldo non si riaccende e bisogna aspettare un po' prima di farlo. Ho analizzato bene il problema dopo vari test e il responso mio è questo: - A freddo si avvia senza problemi, il regolatore di tensione funziona per due motivi: si scalda e non brucia, la corrente che alimenta la batteria per la ricarica si attesta sui 14,30 e va bene. La batteria prima e dopo essere collegata alla moto misura 13,30 volt il che suggerisce che non ci sono dispersioni di corrente.

Batteria scarica, come lo verifico?

Cause dell'esaurimento della carica

E come la misuro? Ovviamente devi avere a disposizione un tester per leggere il valore della tensione oppure utilizzando gli strumenti di bordo se presentano un indicatore dello stato di carica della batteria.

Quanto dura la carica della batteria? Batteria auto start e stop con capacità e resistenza nel tempo maggiore che si carica più lentamente.

Batteria scarica, per evitare di restare a piedi è consigliato staccarla quando è ferma oppure cercare di ricaricarla. Altra cosa importante: ricordarsi di metterla sotto carica almeno una volta al mese, anche se staccata.

Ogni batteria ha processi di scarica e carica, che avvengono quando utilizziamo o meno la nostra moto.

Questi processi son normali nella vita di ogni accumulatore e comportano un abbassamento del livello di ricarica della batteria. Il problema è che, qualora il processo di scarica duri molto a lungo, il successivo processo di ricarica porterà ad un livello molto basso.

Le moto, specialmente quelle più moderne, consumano energia anche se spente. Questo accade perché le componenti elettroniche continuano ad alimentarsi anche a moto ferma. Se il processo di scarica dura molto tempo, infatti, quando andremo ad effettuare una ricarica, il livello che raggiungeremo sarà molto basso.

Pronti, partenza e via… anzi no! Batteria moto scarica

In caso di necessità è consigliato un rabbocco con acqua demineralizzata. Possiamo usare WD poiché è dielettrico ed è in grado di prevenire anche i cortocircuiti. Con queste semplici operazioni e grazie a WD Multifunzione, la vostra moto in primavera sarà subito pronta a ripartire!